1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Seduta contrastata per le Borse europee

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Seduta senza spunti quella di oggi per i listini del Vecchio Continente ad eccezione per il settore dell'auto favorita dalla decisione dei governi di Francia e Germania di ridurre l'iva sugli acquisti di automobili.
A metà settimana l'indice delle blue chip europee (Dj Stoxx) ha chiuso praticamente invariato (-0,05%), a quota 2086 punti. A Londra, l'indice Ftse ha terminato a quota 4167 punti, (-0,26%). Maglia nera del listino inglese Enterprise Inns (-8,8%), seguito da Tullow Oil (-7,21%). In evidenza, tra le blue chip, Johnson Matthey (+15,36%) e Compass Group (+9,81%).
L'indice tedesco Dax ha invece terminato gli scambi praticamente invariato. In evidenza, tra le blue chip, Volkswagen (+15,06%) e Daimler (+2,16%). Peggior titolo del listino di Francoforte Fresenius Medical (-3,73%), seguito da Henkel (-3,57%).
A Parigi il Cac40 ha terminato in flessione dell'1,23. Pecora nera Carrefour (-6,02%), seguita da Lvmh (-5,84%). Tra le blue chip del listino francese, in evidenza oggi Michelin (+6,59%) e Peugeot (+5,9%).