1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Sedex: preferenze sulle call 30.000 indicano prudenza

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Resistono ancora alcune put nella classifica dei più scambiati per controvalore in euro sul mercato dei covered warrant ma le preferenze sembrano essersi riorientate verso le call dopo i rovesci di cui Piazza Affari è stata protagonista all’inizio della scorsa settimana. A guadagnare le prime posizioni sono tuttavia i contratti più prudenti. Con oltre 8 milioni di euro guida la call di Banca Imi con strike 30.000 e scadenza ad aprile seguita, a distanza, dai 5 milioni di euro della call 30.000 di Société Générale di prossima scadenza dopo metà marzo e la call ancora di Banca Imi e con lo stesso strike ma in scadenza a maggio. Ai piedi del podio con tre milioni di euro di controvalore scambiato le call 31.000 e 32.000 di Unicredito in scadenza rispettivamente a novembre e giugno e la put 33.500 di Goldman Sachs con scadenza a maggio. Sui sottostanti azionari le preferenze si concentrano sulla call di Banca Imi con strike 13,5 euro emessa su St Micro e avente scadenza a giugno (2 milioni il controvalore in euro) e sulla call di Unicredito su Generali con strike 25 euro e stessa scadenza (1 milione).