1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Rosengren (Fed) non crede a impennata inflazione: ‘Sorpreso se si assesta a target 2% prima di fine 2022’

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I funzionari della Fed non si mostrano preoccupati per un balzo immediato dell’inflazione. “E’ improbabile che l’inflazione raggiunga l’obiettivo del 2% della Fed su base sostenuta almeno fino al 2022, ha detto il presidente della Fed di Boston, Eric Rosengren,

Rosengren prevede che nei prossimi mesi si assisterà a una ripresa dell’inflazione, con prezzi di cibo ed energia che possono aumentare poiché alcune aree dell’economia stanno affrontando alcune carenze. “Ma ciò che vogliamo veramente per l’inflazione è che il tasso di inflazione su base generale sia a un livello sostenuto del 2%. Non credo che lo vedremo quest’anno. Sarei sorpreso se lo vedessimo prima della fine del prossimo anno”, ha concluso l’economista.