1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Risparmio gestito, BlackRock vede AuM balzare a record oltre $8 trilioni, boom flussi ETF. E Larry Fink presenta outlook mercati

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

BlackRock, il colosso americano del risparmio gestito numero uno al mondo, ha pubblicato risultati di bilancio migliori delle attese.

Il valore totale degli AuM è balzato al record di sempre, superando quota $8 trilioni. Per la precisione, alla fine del 2020, gli asset gestiti sono saliti a quota $8,68 trilioni, rispetto ai $7,43 trilioni del 2019.

Nel quarto trimestre terminato il 31 dicembre scorso, l’utile netto su base adjusted è stato pari a $10,18 per azione, al di sopra dei $9,14 per azione attesi dal consensus di Refinitiv.

Il boom della volatilità scatenato nel quarto trimestre del 2020 dalle elezioni presidenziali Usa e dalle notizie relative al lancio di diversi vaccini anti-Covid-19 ha portato gli investitori a posizionarsi sugli ETF di BlackRock.

I flussi in entrata totali nel trimestre sono stati pari, su base netta, a $126,93 miliardi, lievemente al di sotto dei $128,84 miliardi dello stesso periodo del 2019.

Occhio anche all’outlook sui mercati presentato dal numero uno di BlackRock Larry Fink, nel corso di un’intervista rilasciata alla Cnbc.

Fink rimane ottimista sul trend del mercato azionario, ritenendo che la borsa Usa abbia ancora spazio per crescere, sebbene non allo stesso ritmo del secondo semestre del 2020.

“Credo che continueremo ad assistere a un mercato forte nel 2021, probabilmente non così solido come quello a cui abbiamo assistito nel quarto trimestre o nel terzo trimestre dello scorso anno”, ha detto nel corso della trasmissione “Squawk Box”.

Da segnalare che lo S&P 500 è balzato di oltre +20% nel periodo compreso tra il 1° luglio e il 31 dicembre.

Un fattore che, secondo il ceo dio BlackRock, potrebbe contribuire a scatenare una nuova ondata rialzista è rappresentato dall’ammontare record di cash che gli investitori hanno a disposizione.

“Vediamo in modo costante investitori di tutto il mondo che sono sotto-investiti, non eccessivamente investiti, negli asset di lungo termine. E la migliore fonte di asset di lungo termine è rappresentata dall’azionario e da molte altre categorie private”.