1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Rame, Credit Suisse rivede al ribasso le stime su prezzi 2009-2010

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Rame giù, ma non in picchiata. Lo dicono gli analisti di Credit Suisse che hanno abbassato le stime sui prezzi del rame 2009 e 2010 rispettivamente del 30% a 1,75 dollari a libbra e del 25% a 2,25 dollari a libbra. “Cambiamenti che riflettono – osserva il broker elvetico – le inferiori previsioni sulla crescita del pil globale e in particolare, un marcato ribasso della crescita dei consumi di rame in Cina”. Secondo gli esperti, la domanda di rame si contrarrà ancora nel 2009 (stimata una contrazione pari all’1,4% dei consumi mondiali di rame per l’anno da poco iniziato), mentre per assistere alla “vera ripresa” si dovrà attendere fino al 2011.