1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Preview Bce: Pimco, “allentamento del controllo della curva dei rendimenti”

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Tra meno di 24 ore si riunirà il consiglio direttivo della Banca centrale europea (Bce) per l’ultima riunione del 2020. Un evento molto atteso dai mercati dopo le anticipazioni circa la volontà di ‘ricalibrare gli strumenti’, fatte dal presidente Chistine Lagarde in occasione del meeting di ottobre.

In vista della riunione, Pimco si attende che la Bce aumenti ed estenda il programma di acquisto per l’emergenza pandemica (PEPP). “Appaiono ragionevoli ulteriori 600 miliardi di euro di acquisti, portando il PEPP vicino a 2 trilioni di euro e al 17% del Pil dell’area euro e prolungando gli acquisti di sei mesi fino alla fine del 2021”, afferma Konstantin Veit, senior portfolio manager euro rates desk di Pimco, secondo il quale potrebbero esserci anche “ulteriori operazioni TLTRO oltre marzo 2021 e l’estensione del periodo di tasso di interesse preferenziale -1% nell’ambito del programma TLTRO-III da giugno a dicembre 2021, in linea con l’aspettativa di un’estensione del PEPP sullo stesso orizzonte”.

Per facilitare l’erogazione di credito attraverso il settore finanziario Pimco si aspetta che la Bce estenda le misure temporanee di allentamento delle garanzie e il regime di aggiudicazione piena a tasso fisso. Veit prevede inoltre un’ampia possibilità di ulteriori operazioni di rifinanziamento a più lungo termine per l’emergenza pandemica (PELTRO) e un aumento del moltiplicatore del tiering.