1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Piazza Affari prende fiato dopo serie di rialzi. Giù Exor, DiaSorin in controtendenza

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Piazza Affari prende fiato dopo una serie di rialzi che ha portato l’indice Ftse Mib sui nuovi massimi a oltre 8 mesi e a un +20% da inizio mese. Fin dai primi scambi l’indice principale della Borsa milanese imbocca la via dei ribassi segnando dopo l’avvio un calo dello 0,30% in area 21.400 punti. Dopo il rally da vaccino, sui mercati tornano a prevalere i timori per il continuo aumento dei casi di Covid che potrebbe spingere diversi stati a reintrodurre misure di contenimento e nuovi lockdown con pesanti ricadute sulla ripresa dell’economia globale.

Tra i titoli del paniere principale, scivola sul fondo Exor con una flessione di oltre 2 punti percentuali. la seguono Prysmian con un -1,7% e poi gli energetici come Eni e Tenaris, in calo di circa l’1,5% riflettendo la debolezza delle quotazioni del petrolio. Si muove invece in controtendenza DiaSorin che con un +2,5% raggiunge la vetta del Ftse Mib.