1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Piazza Affari in rialzo, scatto di Fca. Bene Leonardo dopo finanziamento Bei

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Piazza Affari in rialzo nei primi minuti di contrattazione, dopo una settimana negativa. Poco dopo l’avvio l’indice Ftse Mib segna un progresso dello 0,9% in area 21.890 punti. A sostenere gli scambi sono le speranze dell’arrivo di vaccino anti-Covid, dopo l’approvazione, oltre che dall’FDA, anche da parte del direttore del CDC (Centers for Disease Control and Prevention – agenzia federale degli Stati Uniti) Robert Redfield. Negli Stati Uniti, un centinaio di milioni di americani potrebbero dunque essere vaccinati contro il Covid entro marzo. Intanto Londra e Bruxelles hanno deciso di proseguire i colloqui nel tentativo di trovare un accordo commerciale post-Brexit ed evitare lo scenario di no-deal.

Tra i titoli del paniere principale di Piazza Affari, si mette in evidenza Leonardo che scatta in avanti dell’1,6% dopo aver firmato un nuovo contratto di finanziamento per 200 milioni di euro con la Banca Europea per gli Investimenti (Bei). Il prestito è finalizzato a sostenere i progetti d’investimento previsti nel piano industriale. Ma in testa al paniere corre Fiat Chrysler Automobiles (Fca) con un +2,2 a un soffio dai 14 euro. Secondo alcune indiscrezioni raccolte da Il Messaggero, l’amministratore delegato di Fca, Mike Manley, è in pole position per il ruolo di amministratore delegato di Ferrari.

Sul fronte opposto, già Atlanti che cade sul fondo del listino con un tonfo di oltre 3 punti percentuali.