1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Piazza Affari in calo per chiudere un mese eccezionale, giù UniCredit

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Piazza Affari in ribasso nella prima seduta della settimana e nell’ultima di novembre, un mese che verrà archiviato comunque con una performance eccezionale in scia alle positive notizie sui vaccini. Nei primi minuti di contrattazione l’indice Ftse Mib scivola di quasi 1 punto percentuale in area 22.130 punti.

Tra i titoli del paniere principale, giù UniCredit con un -4%. Secondo alcune indiscrezioni di stampa, nel fine settimana si sarebbe tenuto un
incontro fra i membri del board per affrontare temi di governance, in vista del Cda di mercoledì che dovrebbe dare inizio al processo per
formalizzare la lista dei consiglieri che sarà proposta per il rinnovo all’assemblea di aprile. Male anche gli energetici con Eni e Saipem in ribasso di oltre 2 punti percentuali in attesa dell’incontro dell’Opec e degli alleati, in agenda a partire da domani. Il gruppo dei principali paesi produttori di petrolio sono chiamati a decidere se estendere i grandi tagli alla produzione fino al 2021. Sul fronte degli acquisti, invece, si mette in evidenza DiaSorin con un rialzo di oltre l’1%.