1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Piazza Affari: Ftse Mib perde oltre 2%, pesano i bancari

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’umore peggiora a Piazza Affari, con il Ftse Mib che amplia le perdite in scia alle performance dei bancari. Quando manca meno di un’ora alla chiusura delle quotazioni a Milano l’indice Ftse Mib lascia sul terreno oltre due punti percentuali a 16.856,11 punti. Nel resto d’Europa i ribassi sono più contenuti: a Francoforte il Dax cede lo 0,66% a 9560,6 punti, mentre il Cac40 e il Ftse 100 indietreggiano rispettivamente dello 0,84% a 4248,7 punti e dello 0,47% a 6132,5 punti.
A Piazza Affari il settore bancario rimane affossato da una raffica di vendite: in rosso Banco Popolare che perde oltre il 6% a 4,446 euro (toccati i nuovi minimi storici a 4,42 euro), mentre Bpm lascia sul terreno il 3 per cento. Profondo rosso anche per Mps (-6,39%), Bper (-5,16%) e Ubi banca (-5,87%). Ribassi superiori al % anche per Unicredit.