1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Piazza Affari: Ftse Mib oltrepassa soglia 22mila punti, vola Leonardo dopo conti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Piazza Affari inizia la seconda seduta della settimana in leggero rialzo, con il Ftse Mib che oltrepassa la soglia psicologica di 22 mila punti. In Italia, come del resto in Europa, regna però una certa cautela in attesa dei risultati societari e delle indicazioni macro attese in giornata. La seduta odierna sarà, infatti, caratterizzata da numerosi spunti macro di rilievo, tra cui gli aggiornamenti sull’inflazione e sul Pil nell’Eurozona. Per l’Italia, verranno diffusi inflazione, disoccupazione e Pil. Intanto sul fronte politico, ieri nel corso dell’incontro alla Casa Bianca il premier italiano, Giuseppe Conte, avrebbe ricevuto il via libera dal presidente americano Donald Trump sulle questioni cruciali della Libia e di una cabina di regia permanente.

A livello societario, brilla Leonardo che avanza di oltre il 7% sul Ftse Mib all’indomani della pubblicazione dei numeri del semestre. Ieri a mercati chiusi il gruppo ha reso noto di avere concluso il primo semestre del 2018 con un utile netto in calo, a fronte di una crescita dei ricavi. Il mercato brinda però alla revisione al rialzo della guidance 2018, sostenuta dalla ripresa del business elicotteri. Bene anche Italgas che avanza di oltre l’1,5% dopo la semestrale in crescita. Sul fondo del Ftse Mib, con ribassi contenuti, Ferragamo (-0,6%), Pirelli (-0,45%) e Campari (-0,34%).