1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Piazza Affari e Borse europee verso avvio cauto: i temi da seguire oggi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Sulle principali Borse europee potrebbe prevalere la cautela nell’ultima seduta della settimana, dopo la chiusura mista di Wall Street e quella in calo di Tokyo. Al momento sulle Borse non sembra, infatti, avuto effetti particolari la notizia dell’approvazione del vaccino anti-Covid 19 prodotto da Pfizer e BioNTech da parte di una commissione della FDA americana. Ieri la commissione The Vaccines and Related Biological Products Advisory Committee dell’FDA ha rilasciato l’autorizzazione per l’utilizzo di emergenza del vaccino di Pfizer. Si tratta di un via libera importante, che precede quello a questo punto molto probabile della stessa agenzia. L’FDA non è obbligata a seguire le raccomandazioni della commissioni, ma spesso così avviene.

Intanto in Europa si guarda ancora alle indicazioni che sono arrivate dall’ultima riunione del 2020 della Banca centrale europea (Bce), durante la quale è stato potenziato il PEPP, QE pandemico, per un valore di 500 miliardi di euro (la dotazione complessiva sale così a 1.850 miliardi). Il Consiglio direttivo effettuerà acquisti di attività nette sotto PEPP almeno fino alla fine di marzo 2022 (precedente termine era giugno 2021) e, in ogni caso, fino a quando non giudicherà che la fase di crisi del coronavirus sia terminata.

A livello macro, in mattinata in primo piano la produzione industriale e il tasso di disoccupazione trimestrale per l’Italia. Negli Stati Uniti si guarda, invece, ai prezzi alla produzione e al dato preliminare di dicembre relativo alla fiducia calcolata dall’Università del Michigan. Ieri i mercati si sono soffermati sulle indicazioni arrivate dagli Usa sul fronte delle nuove richieste settimanali ai sussidi di disoccupazione.

“I numeri settimanali delle richieste di sussidio di disoccupazione di ieri hanno mostrato un aumento a sorpresa a 853.000, ben al di sopra delle aspettative di 725.000, aumentando la prospettiva che l’economia statunitense stia iniziando a vedere un’accelerazione nella debolezza economica”, afferma Michael Hewson, chief market analyst di CMC Markets UK, ricordando la mancanza di un nuovo accordo di stimolo e l’aumento dei casi di coronavirus negli Stati Uniti che continua a crescere.