1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Piazza Affari e Borse europee previste poco mosse in avvio, oggi il discorso di Conte

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

E’ atteso un avvio poco mosso per Piazza Affari e le Borse europee, dopo un inizio di settimana sprint. Ieri l’indice Ftse Mib ha chiuso la seduta con un balzo di quasi 2 punti percentuali a quota 20.715,49 punti, facendo meglio degli altri listini europei. Gli scambi sono stati sostenuti dalle prospettive di rilancio dell’economia.

Un nuovo segnale in questa direzione è arrivato ieri dal ministro delle Finanze tedesco che ha prospettato un possibile intervento in caso di recessione della Germania, quantificando per la prima volta l’intervento in 50 miliardi, la stessa cifra utilizzata durante la crisi del 2008-2009. Mentre negli Usa, la Casa Bianca sarebbe propensa ad abbassare le tasse e i dazi per evitare che il paese entri in recessione, secondo alcune indiscrezioni.

Intanto si scalda il fronte Brexit, in vista dell’incontro tra il premier britannico Boris Johnson e la cancelliera tedesca Angela Merkel e il presidente francese Emmanuel Macron nei prossimi giorni. In Italia, gli investitori non perdono di vista gli sviluppi sul fronte politico italiano. Oggi il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, si presenterà al Senato per le comunicazioni sulla crisi politica in atto. Un’incertezza che si è fatta sentire poco sullo spread Btp-Bund che nel corso della giornata si è portato in area 213 punti base per poi terminare a 209 punti.