1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Piazza Affari e Borse europee previste poco mosse in avvio

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Piazza Affari e le principali Borse europee dovrebbero avviare questa prima seduta della settimana poco mosse, dopo le ultime indiscrezioni giunte sul fronte commerciale Usa-Cina. Nelle ultime ore, citando fonti anonime, il South China Morning Post riporta che l’incontro tra il presidente Donald Trump e l’omologo cinese Xi Jingping sarebbe stato spostato addirittura a giugno, anziché a fine mese.

Questa mattina i listini asiatici hanno comunque imboccato la via dei rialzi. Tokyo ha chiuso la sessione in rialzo dello 0,62% a 21.584,50 punti, trainata dai titoli hi-tech dopo la performance positiva, lo scorso venerdì, di Wall Street.

Oggi non sono previste indicazioni macro di rilievo. Per quanto riguarda l’Italia, venerdì sera Moody’s ha deciso di rinviare il giudizio sul debito italiano. Il rating rimane a Baa3, al livello dunque a cui è stato declassato nel mese di ottobre, e portato a un gradino appena al di sopra della valutazione “junk”, spazzatura, con outlook stabile. Venerdì scorso l’indice Ftse Mib ha chiuso con un progresso dello 0,80% superando la soglia psicologica dei 21mila punti a quota 21.045,41 punti.