1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Piazza Affari e Borse europee previste piatte in avvio, attesa per Bce e inflazione Usa. Attenzione a Stellantis

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le principali Borse europee, compresa Piazza Affari, sono attese piatte in avvio, con gli investitori che rimangono cauti in attesa delle decisioni di politica monetaria della Banca centrale europea e dell’aggiornamento sull’inflazione negli Stati Uniti. A metà giornata l’annuncio della Bce a cui seguirà la conferenza stampa del presidente Christine Lagarde. La maggior parte degli analisti non si aspetta novità, ma sarà importante seguire le nuove time su inflazione e crescita nella zona euro e le dichiarazioni di Lagarde per intuire l’evoluzione della politica della Bce.

In primo piano anche l’inflazione negli Stati Uniti, che dovrebbe salire al 4,6% e rafforzare il dubbio sul carattere transitorio dell’aumento dei prezzi, alimentando l’incertezza sul futuro della politica monetaria della Federal Reserve. Sempre dagli Usa in arrivo le nuove richieste settimanali di sussidi alla disoccupazione. L’agenda macro di oggi prevede inoltre la produzione industriale in Italia e Francia.

Tra i titoli di Piazza Affari, attenzione a Stellantis. Nell’ambito dell’inchiesta giudiziaria sul caso Dieselgate riguardante diverse case automobilistiche iniziata nel 2016 e 2017, Automobiles Peugeot è stata messa “en examen” dal Tribunale Giudiziario di Parigi per accuse di frode ai consumatori e per questo dovrà pagare una cauzione di 10 milioni di euro (dei quali 8 milioni per il potenziale pagamento danni e sanzioni e 2 milioni a garanzia la rappresentanza della società in tribunale) e dovrà fornire una garanzia bancaria di 30 milioni di euro dedicata al potenziale risarcimento di danni. Inoltre, altre due aziende del gruppo, Automobiles Citroën e FCA Italy, sono state citate a comparire davanti al Tribunale Giudiziario di Parigi, rispettivamente il 10 giugno e nel mese di luglio.