1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Piazza Affari e Borse europee previste deboli in avvio. I temi da seguire oggi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le Borse europee, compresa Piazza Affari, sono attese poco sotto la parità in avvio di una seduta che si preannuncia ancora caratterizzata dall'incertezza e la prudenza di fronte all'andamento dell'inflazione e ai dati economici contrastati giunti della Cina. Durante la sua audizione davanti alla Commissione per i servizi finanziari della Camera dei Rappresentanti, Jerome Powell ha promesso un "forte sostegno" da parte della Fed per sostenere la ripresa economica, sottolineando che il recente aumento dei prezzi è stato fugace. Oggi Powell presenterà alla Camera il rapporto semestrale sulla politica monetaria.

Un'altra area di preoccupazione è la crescita della Cina che ha visto il suo Prodotto interno lordo (Pil) rallentare al 7,9% anno su anno nel secondo trimestre, una cifra in al di sotto delle attese degli analisti che si aspettavano una crescita dell'8,1%. Trimestre su trimestre, tuttavia, il Pil cinese è cresciuto leggermente più delle previsioni per il periodo aprile-giugno (+1,3%) e le vendite al dettaglio sono aumentate del 12,1% a giugno contro l'11% del consenso dopo il 12,4% di maggio.

Da monitorare infine, i dati in arrivo dagli Stati Uniti, tra cui spiccano le nuove richieste settimanali di sussidi alla disoccupazione e la produzione industriale. Attenzione anche alla pubblicazione del rapporto mensile sul mercato del petrolio da parte dell'Opec.