1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Piazza Affari e Borse europee attese sulla parità o poco sopra in avvio

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Piazza Affari e le principali Borse europee sono attese aprire sulla parità o poco sopra, nel tentativo di seguire la scia rialzista di Wall Street, che ieri ha chiuso su nuovi massimi storici (il Nasdaq ha superato per la prima volta la soglia degli 8.000 punti) incoraggiata dal nuovo accordo di libero scambio tra Stati Uniti e Messico. I due paesi hanno raggiunto l’accordo sostitutivo del Nafta, che ha disciplinato finora le relazioni commerciali all’interno del Nord America. A questo punto, dovrebbero partire a breve le trattative anche con il Canada, che è rimasto finora da parte nelle discussioni. L’euforia iniziale è però scesa nelle ore successive. I listini asiatici questa mattina si muovono misti (Tokyo ha chiuso con un +0,06%).

Italia ancora sotto osservazione con il rendimento dei titoli di Stato che continua a mantenersi sui massimi da maggio. Oltre che per la questione del debito e il possibile sforamento dei target nella manovra 2019, Roma si scontra con Bruxelles sulla crisi migratoria. In questo clima, attenzione all’asta odierna di Ctz per 1,75 miliardi. Dal fronte macro è invece attesa la fiducia dei consumatori e delle imprese. Tra gli altri appuntamenti si segnala il discorso di Peter Praet, membro del consiglio Bce.