1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Piazza Affari chiude una giornata condotta all’insegna della volatilità

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Piazza Affari ha chiuso in territorio negativo, sebbene non con perdite marcate, una sessione condotta all’insegna della volatilità. Nel pomeriggio italiano, dagli Stati Uniti, è giunto un dato su cui gli economisti di High Frequency Economics (Hfe) hanno puntato l’indice: la fiducia dei consumatori misurata dal Conference Board e relativa al mese di maggio è scivolataa quota 57,2, sotto il consensus di 60, portandosi così ai livelli minimi dal lontano 1992. “La combinazione di prezzi degli immobili decrescenti – affermano gli economisti di Hfe – e impennata delle quotazioni di alimentari e petrolio, più il credit crunch e il peggioramento dal lato del mercato del lavoro sta uccidendo i consumatori. Eppure, le azioni del comparto dei beni discrezionali sono in salita nella giornata odierna. Non si può fare altro che ammirare lo spirito degli investitori, se non il loro desiderio apparente di volere perdere denaro”. In chiusura di contrattazioni l’S&P/Mib ha ceduto lo 0,06% a 32.743 punti, mentre il Mibtel ha lasciato sul campo un più deciso 0,33% a 25.230 punti.