1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Piazza Affari aumenta le perdite, Ftse Mib sotto 18.000 punti. Banche in profondo rosso

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Tornano sotto pressione nella prima seduta di una settimana dove è forte l’attesa per la riunione della Banca centrale europea, che dovrebbe aumentare il suo piano di stimolo monetario. L’indice Ftse Mib in questo momento lascia sul parterre oltre 1,5 punti percentuali sotto la soglia dei 18.000 punti, appesantito dalle vendite sui titoli bancari: Banco Popolare cede il 5,8%, Montepaschi il 5,7%, Bper il 5,4%, Bpm il 3,9%, Intesa SanPaolo il 3,8% e Ubi Banca il 4%. Secondo gli analisti, un nuovo taglio sul tasso dei depositi (attualmente negativo dello 0,3%) potrebbe avere un impatto negativo sul Net Interest Income dei gruppi bancari.