1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Piazza Affari ancora in rialzo, banche protagoniste. Bper continua a volare

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Piazza Affari avvia gli scambi in territorio positivo, prosegeuendo i guadagni della scorsa settimana. Nei primi minuti di contrattazione l’indice Ftse Mib sale dello 0,9% in area 23.300 punti. Il sentiment sui mercati rimane positivo di fronte alle buone notizie riguardanti i risultati societari, il piano di rilancio economico negli Stati Uniti e la campagna di vaccinazione nel mondo con la possibile disponibilità di un nuovo vaccino. Johnson & Johnson ha fatto richiesta alla FDA, l’autorità americana dei farmaci, di autorizzare il suo vaccino per uso in emergenza.

In Italia si monitora anche la questione politica, con il premier incaricato Mario Draghi che ha terminato la settimana scorsa il primo giro di consultazioni, e a partire da oggi si appresta a iniziare un secondo round di incontri per spiegare il suo piano di azione per la formazione di un nuovo esecutivo (probabilmente, almeno secondo circola, a larghissima maggioranza).

Tra i titoli del paniere principale di Piazza Affari, spiccano le banche con Bper Banca che guida il comparto con un balzo in avanti del 4,8%, proseguendo i guadagni della scorsa ottava. La seguono Banco Bpm e UniCredit con rialzi intorno al 3,5%. Acquisti anche su Saipem che avanza di oltre 3 punti percentuali, sostenuta dal petrolio, con il Brent ormai a un soffio dalla soglia dei 60 dollari al barile. Sul fronte opposto, invece scivolano sul fondo del listino Snam e Atlantia con un debole -0,3%.

Il calendario macro odierno prevede diversi dati. A cominciare dalla produzione industriale in Spagna e l’indice Sentix che misura la fiducia degli investitori nella zona euro. È inoltre prevista la presentazione del report annuale Bce al Parlamento europeo da parte del presidente dell’istituto centrale di Francoforte, Christine Lagarde.