1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Pc: vendite globali in calo del 9,6% nel I trimestre sui minimi dal 2007

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Continua la debolezza del mercato dei personal computer (pc). Secondo i dati snocciolati oggi da Gartner, le vendite di pc a livello mondiale sono state nel primo trimestre dell’anno pari a 64,8 milioni di pezzi, evidenziando un calo del 9,6% rispetto al corrispondente periodo del 2015. Si tratta del sesto trimestre consecutivo di declino e la prima volta dal 2007 che i volumi di vendita scendono sotto i 65 milioni di pezzi. A pesare sul comparto la debolezza delle valute nei confronti del dollari e la preferenza dei consumatori per gli smartphone, soprattutto nei mercati emergenti. Sul settore business l’aggiornamento di Windows 10 non ha ancora portato i suoi frutti e, secondo Gartner, dovrebbe iniziare verso la fine dell’anno.
A livello geografico, tutte le regioni hanno riportato un calo delle vendite di pc, con l’America Latina che ha visto la contrazione più forte (-32,4%), a causa del Brasile, dove la problematica situazione economica e l’instabilità politica pesano sul mercato. Tra i produttori, Lenovo mantiene la prima posizione di vendite a livello globale nonostante il calo del 7,2% subito nei primi tre mesi del 2016.