1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Ocse: Gurria, default Usa metterebbe a rischio stabilità e crescita economia globale

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La situazione di stallo politico negli Stati Uniti, dove è in corso lo shutdown e al Congresso non è stato ancora raggiunta un’intesa sull’innalzamento del debito, sta mettendo a rischio non solo la stabilità e la crescita dell’economia statunitense, ma anche quella globale. A lanciare l’allarme Angel Gurria, segretario generale dell’Ocse, secondo il quale questa impasse arriva proprio mentre è in corso una fragile ripresa dei Paesi sviluppati e gli Emergenti sono alle prese con nuovi rischi. “La possibilità che il tetto del debito non venga aumentato è al momento bassa – afferma Gurria – ma col protrarsi dello shutdown i timori salgono”. Secondo le stime dell’organizzazione parigina “se il tetto del debito non venisse aumentato o fosse abolito, i Paesi dell’area Ocse finirebbero l’anno prossimo in recessione, e le economie emergenti registrerebbero una forte frenata”.