News Mps: il terzo trimestre si chiude con un rosso di 138 mln, core tier 1 all’11,1%

Mps: il terzo trimestre si chiude con un rosso di 138 mln, core tier 1 all’11,1%

Pubblicato 14 Novembre 2013 Aggiornato 19 Luglio 2022 16:16
Banca Mps ha chiuso il terzo trimestre del 2013 con un rosso di 138 milioni di euro che porta il risultato al 30 settembre a -518 milioni, circa un terzo nel confronto con i -1.577 milioni dei primi nove mesi 2012. Gli analisti avevano stimato una perdita trimestrale di oltre 150 milioni.

Nei nove mesi il margine di interesse fa segnare un -33,6% attestandosi a 1.590,1 milioni mentre le commissioni risultano in linea con il pari periodo 2012 (+0,2% a/a). Al 30 settembre gli oneri sui "nuovi strumenti finanziari", i Monti Bond, sono pari a circa 238 milioni di euro.

I volumi di raccolta complessiva del Gruppo si sono attestati a circa 234 miliardi, il 3,2% in meno sul saldo di fine giugno 2013, per l'effetto combinato della riduzione della raccolta sia diretta (-3,5%) che indiretta (-2,9%). Rispetto al 31 dicembre 2012 la raccolta complessiva segna una flessione del 6,5%.

Per quanto riguarda i coefficienti patrimoniali, il core tier 1 ratio (comprensivo degli oltre 4 miliardi di Monti bond) è risultato pari all'11,1% (+10bps rispetto a giugno, 8,9% a fine 2012), il tier 1 ratio si attesta all'11,8% (9,5% al 31 dicembre 2012) e il total capital ratio al 16,6% (13,7%).