1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Morgan Stanley attratta dalle banche europee

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Gli analisti di Morgan Stanley si dicono ottimisti circa le sorti del panorama bancario europeo. In particolare, essi vedono un potenziale rialzo degli utili per il settore grazie al miglioramento della struttura del capitale e si attendono un processo di re-leveraging per mezzo di operazioni di riacquisto di azioni. Le aspettative di una ristrutturazione dei costi e i benefici a livello di capitale hanno condotto gli esperti della casa d’affari a ritoccare verso l’alto la view sulle banche del Vecchio Continente, portandola a “attractive” da “in line”. Gli analisti di Morgan Stanley hanno poi modificato il proprio European Banks Model Portfolio, inserendo Commerzbank e Capitalia, le due principali “storie di ristrutturazione” del comparto. Entrano nel portafoglio anche Deutsche Bank e Allied Irish Banks, mentre esce l’italiana Bpvn, per la quale le entrate stimate non risultano particolarmente incoraggianti, a causa di tassi di interesse europei ritenuti piatti. La Popolare Verona e Novara tuttavia, così come anche tutte le new entry del portafoglio, resta bollata con rating “overweight”. Recentemente inoltre gli esperti della casa d’affari hanno rivisto al rialzo i target price di Bbva (“overweight” con obiettivo di prezzo a 15,5 euro), Banca Intesa (“overweight” con obiettivo di prezzo a 4 euro) e Capitalia (target price a 3,8 euro).