1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Moody’s: il processo riformatore in atto in Europa non deve arrestarsi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il merito di credito della Zona Euro è ancora a rischio. A dirlo è l’agenzia di rating Moody’s. Gli analisti ritengono che per evitare una bocciatura è necessario utilizzare il tempo guadagnato grazie alle misure adottate della banca centrale per implementare nuove riforme. Nonostante “gli sviluppi positivi”, il contesto generale è ancora fragile “a causa della debolezza dell’economia”. “Il risultato è che il merito di credito è tuttora vulnerabile alla querelle politica, alla bassa crescita e al mancato raggiungimento dei target di riduzione del deficit”.

“Nei prossimi mesi la mancanza di progressi nel processo riformatore e il mancato raggiungimento dei target fiscali potrebbero portare a una crescita e una maggiore volatilità dei rendimenti periferici”. Secondo l’agenzia, l’attuale calma durerà solo se gli investitori saranno convinti che i governi sono intenzionati a portare avanti il processo riformatore.

Commenti dei Lettori
News Correlate
IL 21 NOVEMBRE ARRIVA IL PIANO

Snam: Credit Suisse alza il target price a 4,9 euro

Snam sotto la lente d’ingrandimento di Credit Suisse che conferma la raccomandazione ‘outperform’. Gli analisti della banca d’affari svizzera hanno rivisto al rialzo il target price di Snam, portandolo a …

ERA STATO POSTO SOTTO OSSERVAZIONE

Intesa Sanpaolo: Fitch conferma rating breve termine

Fitch Ratings ha confermato il rating di Intesa Sanpaolo per il breve termine ‘F2’. E’ quanto si apprende in una nota del gruppo bancario guidato da Carlo Messina nella quale …

IL NUOVO RATING

Standard Ethics boccia il rating di ABB

Standard Ethics ha declassato il rating di ABB, portandolo a “EE” dal precedente “EE+”. ABB è un componente dello SE Swiss Index e dello SE European 100 Index. “Le strategie …