1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Moderna: avrebbe aumentato il prezzo del vaccino anti-Covid all’Europa, titolo corre nel pre-market

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Attenzione al titolo Moderna che potrebbe aprire la seduta a Wall Street in deciso rialzo. Il titolo infatti segna nella sessione pre-market un balzo in avanti di oltre il 2% (+2,2%). Secondo il Financial Times, Moderna e Pfizer avrebbero rivisto al rialzo il prezzo del loro vaccino anti-Covid nel quadro degli ultimi contratti di fornitura siglati con l’Unione europea di qui al 2023, dopo che i test di fase tre hanno evidenziato una maggiore efficacia rispetto agli altri.

Nei giorni scorsi, una ricerca della People’s Vaccine Alliance, avrebbe rivelato che il costo dei vaccini anti-Covid potrebbe essere almeno 5 volte più basso se le compagnie farmaceutiche non approfittassero del monopolio. Una nuova analisi dell’Alleanza mostra che le aziende Pfizer/BioNTech e Moderna stanno addebitando ai governi fino a 41 miliardi di dollari in più rispetto al costo di produzione stimato. I principali vaccini di tipo mRNA prodotti da Pfizer/BioNTech e Moderna, che sono stati sviluppati grazie a finanziamenti pubblici per 8,3 miliardi di dollari, suggeriscono che questi vaccini potrebbero essere prodotti per soli 1,20 dollari a dose.