1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Mercati 2008: Credit Suisse suggerisce di puntare sugli emergenti e settori difensivi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Sarà un 2008 che non offrirà particolari cambiamenti nelle strategie di investimento. Almeno secondo gli analisti di Credit Suisse, che alle porte del nuovo anno, lanciano le loro previsioni su quel che verrà nei prossimi mesi. In termini macro, è bene soprattutto puntare "sui mercati emergenti, così come è stato negli ultimi sette anni", sostengono gli esperti nella nota diffusa oggi. E quindi in paesi come Brasile, Russia e Malaysia, dove cioé "il leverage interno è basso, la moneta locale è sottovalutata e si hanno esportazioni di commodity". Qui, il broker elvetico scommette soprattutto su banche, tecnologia, beni di lusso e telefonia. Per quanto riguarda invece i settori in generale è bene prediligere i difensivi, come le utilities, i produttori di cibo e bevande, le telecomunicazioni e i farmaceutici. Da sottofondo infine, si riproporranno i tre temi che hanno tenuto banco per tutto il 2007 e cioè il surriscaldamento climatico, la scarsità d'acqua e l'aumento dei prezzi del cibo.