1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Mediobanca: Caltagirone punterebbe al 5%, Del Vecchio potrebbe salire ancora. Bolloré scende al 2,1%

QUOTAZIONI Mediobanca
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Mediobanca in evidenza a Piazza Affari con un progresso del 2,14% a 9,26 euro. Secondo quanto si legge in una presentazione sui conti 2020 del gruppo Bollorè, Vincent Bolloré ha ridotto ancora la sua partecipazione in Mediobanca al 2,1% dal 2,77% precedente. La discesa attorno a questi livelli era previsto dallo smobilizzo tramite derivati della partecipazione che in passato era arrivata fino all’8%. In compenso, secondo il Sole 24 ore, Francesco Gaetano Caltagirone sarebbe in manovra per aumentare la quota oltre l’1% con l’obiettivo di arrivare a sfiorare il 5%. Secondo l’indiscrezione, in crescita dinamica, ma forse al momento in pausa di assestamento, c’è anche la Delfin di Del Vecchio, arrivata attualmente al 13.2%. “Le mosse di Caltagirone e Del Vecchio sostengono il titolo, che tratta su valutazioni attraenti e con fondamentali solidi”, commentano oggi da Equita, confermando sul titolo Mediobanca il giudizio Buy (acquistare) con prezzo obiettivo a 9,7 euro.