1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Market mover: scorte di greggio attese ancora in aumento negli Usa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Mercoledì scarno di dati macroeconomici. Alle 16:30 in arrivo da oltreoceano il consueto dato settimanale sulle scorte di petrolio riferite alla settimana al 14 agosto. Le attese sono di scorte di greggio in ascesa per la quarta settimana consecutiva con un rialzo di 1,35 mln di barili. Nella settimana precedente vi era stato un aumento degli stock di greggio pari a 2,52 milioni di barili a quota 352 mln di barili.
L’Energy Information Administration (EIA), divisione del Department of Energy (DOE), calcola l’ammontare degli stock di greggio, di distillati e di benzina ed inoltre i tassi di consumo del petrolio. Il dato, oltre a influire sui prezzi del greggio e di conseguenza sull’andamento dei titoli legati all’energia, è importante anche sul fronte inflazione. Solitamente un calo delle scorte maggiore delle attese o inaspettato dal mercato provoca un rialzo del prezzo del petrolio e quindi un aumento delle attese di inflazione.