1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Market mover: l’agenda macro della giornata

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Inizio di settimana piuttosto scarno di appuntamenti. L'agenda macro di oggi prevede la sola pubblicazione dell'inflazione in Spagna e in Germania relativa al mese di novembre. Si segnalano anche gli interventi di Volleroy della Bce, nel corso della mattina, e di Powell (governatore della Fed) al New York Fed Innovation Event, in serata. A livello societario, oggi Snam presenterà il suo nuovo piano strategico 2021-2025. Infine, sul fronte geopolitico, riprendono i negoziati sul nucleare a Vienna tra Iran e le superpotenze allo scopo di potere ripristinare l’accordo del 2015 che era stato sciolto tre anni dopo in seguito alla decisione dell’ex presidente americano Donald Trump.

La settimana che prende il via oggi sarà ricca di importanti dati macro, ma gli operatori continueranno a guardare probabilmente alle informazioni che giungeranno sulla nuova variante sudafricana. A questo riguardo, avranno una certa rilevanza le due audizioni che il governatore della Fed, Powell, terrà al Congresso (martedì e mercoledì) per valutare se il rischio legato a questa nuova variante possa portare la Fed ad avere un atteggiamento più cauto.

Il dato macro “principe” sarà quello sul mercato del lavoro negli Stati Uniti (venerdì), con attese di una crescita degli occupati intorno alle 500.000 unità e di un’ulteriore accelerazione dei salari. Da tenere sotto osservazione anche i dati sull’inflazione in Eurozona (martedì), così come la riunione OPEC+ (giovedì) che potrebbe interrompere gli aumenti di produzione alla luce della decisione degli Usa e di altri Paesi di rilasciare le proprie riserve di petrolio.