1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Market mover: l’agenda di giovedì 17 marzo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Banche centrali ancora protagoniste. Dopo le indicazioni giunte nei giorni scorsi dalla Bank of Japan e ieri dalla Federal Reserve, dopo l’avvio degli scambi in Europa i riflettori saranno puntati sulla Swiss National Bank (che dovrebbe confermare il tasso Libor al -0,75%), mentre alle 13 l’attenzione sarà rivolta al meeting della Bank of England (che dovrebbe confermare il costo del denaro ai minimi storici). Tra gli appuntamenti macro in agenda oggi, alle 11 verrà comunicato il dato definitivo relativo l’inflazione di Eurolandia (-0,2% a/a) e la bilancia commerciale (20,2 miliardi). Per quanto riguarda i dati statunitensi, in arrivo l’indice del manifatturiero di Philadelphia, le nuove richieste di sussidio, la bilancia delle partite correnti e il superindice. Nel dettaglio:
10:00 NO Banca Norvegese Annuncio Tassi
10:00 ITA Bilancia Commerciale
11:00 UE Bilancia Commerciale Eurozona
11:00 UE Inflazione Eurozona m/m
13:00 UK BOE annuncio tassi di interesse
13:30 USA Bilancia partite correnti
13:30 USA Philadelphia Fed Business Outlook
13:30 alto USA Nuove richieste sussidi di disoccupazione
15:00 alto USA Leading Indicators.

Commenti dei Lettori
News Correlate
I DATI MACRO PIU' IMPORTANTI DI OGGI

Market mover: l’agenda macro della giornata

L’agenda macro di oggi prevede alcuni dati in arrivo dagli Stati Uniti. Nel pomeriggio verranno diffusi gli aggiornamenti sulle vendite di case esistenti e le richieste di ipoteche, mentre in …

I LISTINI EUROPEI

Borse europee aprono intorno alla parità

Le Borse europee muovono i primi passi incerte intorno alla parità, dopo un inizio di settimana positivo. Nei primi minuti di contrattazione a Francoforte il Dax scivola dello 0,13%, a …

I DATI MACRO PIU' IMPORTANTI DI OGGI

Market mover: l’agenda macro della giornata

L’agenda macro di oggi è priva di indicazioni di rilievo. In assenza di dati, l’attenzione del mercato sarà rivolta alle questioni politiche, alle relazioni commerciali e alle prossime mosse delle …

DATO FINALE

Eurozona: inflazione annua rallenta all’1% a luglio

Rallenta l’inflazione nella zona euro. Secondo i dati comunicati dall’Eurostat, il tasso d’inflazione è sceso a luglio all’1% rispetto all’1,1% della passata rilevazione e del consensus Bloomberg. Si tratta del …