News Notizie Mondo Manchester United al centro dei riflettori a Wall Street tra i tweet di Musk e rumor mosse della famiglia Glazer

Manchester United al centro dei riflettori a Wall Street tra i tweet di Musk e rumor mosse della famiglia Glazer

16:10

All’indomani del fermento legato alle affermazioni di Elon Musk, che ha twittato di essere pronto a comprare il Manchester United, precisando successivamente che scherzava, il titolo del club britannico segna a Wall Street un balzo di oltre il 2% a 13,05 $.

Le azioni avevano segnato brevemente nel pre-market un boom di +17% dopo che il CEO di Tesla aveva postato il tweet relativo al possibile acquisto del club. Ore dopo, Musk ha risposto a un utente di Twitter chiedendogli se fosse seriamente intenzionato a comprare il club e ha chiarito che si trattava di uno scherzo.

Intanto, stando a quanto riporta oggi Bloomberg la famiglia Glazer, proprietaria dei Red Devils, sarebbe prenderebbe in considerazione la vendita di una quota di minoranza nel Manchester United. La famiglia americana Glazer non sarebbe disposta a cedere il controllo del Manchester United, che potrebbe essere valutato in circa 5 miliardi di sterline stando all’indiscrezione odierna (attuale valore di mercato è di 2,2 mld $).

Recentemente il Chelsea è stato acquistato dal miliardario americano Todd Boehly e dalla società di private equity Clearlake Capital per 4,25 miliardi di sterline.

Avram Glazer e Joel Glazer sono co-presidenti esecutivi e direttori del Manchester United, mentre i membri della famiglia Kevin Glazer, Bryan Glazer, Darcie Glazer Kassewitz ed Edward Glazer
siedono tutti nel cda. Le pressioni sono aumentate sulla proprietà alla luce dei deludenti risultati degli ultimi anni e dell’inizio di campionato shock con due sconfitte, inclusa una sconfitta per 4-0 contro il Brentford.