1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Mameli: “Scarso l’impatto sui mercati della revisione dei dati Us”

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“I dati di oggi non avranno un grosso impatto sui mercati azionari, pur avendo una valenza moderatamente positiva. Indicazioni negative sono infatti venute dalla revisione verso il basso dei consumi e in particolare di quelli relativi ai beni durevoli, tra i quali si è messo in evidenza la flessione dell’auto, allo stesso tempo si è però assistito a una revisione verso l’alto oltre le aspettative del dato sul Pil”. Così si esprime Paolo Mameli, economista sull’area Usa per Centrosim, a pochi minuti dalla diffusione dei dati macroeconomici statunitensi relativi al quarto trimestre. Secondo Mameli, dai dati, nonostante le sorprese, non sono giunte nemmeno novità tali da modificare le aspettative di politica economica: “La revisione dei consumi si è comunque attestata al 4,2%, un valore comunque molto elevato, inoltre gli investimenti restano forti e dalla moderata revisione verso l’alto del deflatore del Pil non traspaiono segnali di pressioni inflazionistiche”.