1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Lottomatica: brilla il titolo sul Ftse Mib in rialzo del 7,89% dopo risultati trimestrali migliori delle attese

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Vola Lottomatica a Piazza Affari all’indomani dell’uscita dei conti trimestrali superiori alle attese. L’utile netto nel secondo trimestre si è attestato a 46,1 milioni, segnando una crescita del 32,3% rispetto all’anno prima, battendo le attese ferme a 30,6 milioni e il consensus a 35 milioni. In aumento del 22,3% annuo i ricavi che sono stati pari a 702,6 milioni, contro i 686,7 milioni stimati. L’Ebitda ha segnato un +22,7% rispetto al secondo trimestre 2010 attestandosi a 245,4 milioni ( quando la previsione era di 235 milioni e il consensus a 241 milioni). “Risultati sopra le attese a livello di Ebitda grazie alla performance delle attività italiane che compensano risultati più deboli per GTech”, commenta Equita nella nota odierna. “In Italia la performance è stata trainata da lotto (+34% scommesse), gratta&vinci (+13%) e macchine da gioco (+134%). L’Ebitda di GTech è stato impattato invece dai cambi (7 milioni) e dall’avvio dei nuovi contratti (16 milioni includendo l’impatto del default di un importante cliente in Repubblica Ceca)”, continuano gli analisti. Alla luce di questi risultati la società ha rivisto al rialzo la guidance per l’intero 2011. L’Ebitda ora si attesta tra i 940 e i 960 milioni rispetto alla precedente stima di 890-910 milioni. “I driver sono stati principalmente il settore del lotto (da 6 miliardi a 6,4 miliardi di scommesse) e quello del gratta&vinci. La view già riflette il confronto più difficile nel secondo semestre e le incertezze macro e 30 milioni d’investimenti nelle gare per le nuove licenze per le macchine da gioco e sport”, concludono gli esperti mantenendo invariata la raccomandazione d’acquisto (“buy”) su Lottomatica con target price a 15,4 euro. In questo momento il titolo è quotato a 13,67 euro in rialzo del 7,89 per cento.