1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Listini europei in calo, vacilla ‘rally vaccini’

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le principali Borse europee cominciano la seduta infrasettimanale in calo, dopo i rialzi registrati in avvio d’ottava in scia alle notizie positive sul vaccino contro il coronavirus. Nei primi minuti di scambi il Dax di Francoforte accelera al ribasso, mostrando un +0,3%, mentre il Cac40 di Parigi e il Ftse 100 cedono rispettivamente lo 0,42% e lo 0,46 per cento. Una certa debolezza si è già vista ieri in chiusura nei listini europei (fatta eccezione per Piazza Affari), ma anche alla Borsa di Tokyo e a Wall Street. La Borsa americana sembra essersi focalizzata maggiormente sul nuovo balzo di casi di coronavirus in Usa.

In Europa da monitorare oggi il settore automobilistico dopo i dati diffusi stamattina da Acea: le immatricolazioni di autovetture nell’Europa Occidentale (UE+EFTA+UK) sono tornate a frenare a ottobre, mostrando una flessione del 7,1% a quota 1.129.223 vetture rispetto all’ottobre 2019.

A livello macro, in uscita la lettura finale dell’inflazione per la zona euro. Dagli Stati Uniti sono invece attesi alcuni aggiornamenti per il mercato immobiliare, con l’uscita dei permessi edilizi e le nuove costruzioni abitative.