1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Lavoro: Commissione Ue lancia SURE, cassa integrazione europea in aiuto di imprese e dipendenti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Commissione europea ha lanciato oggi la cassa integrazione europea. Si chiamerà SURE e rappresenta una nuova iniziativa per salvare milioni di posti di lavoro nei paesi più colpiti dalla crisi legata al Covid-19, come Italia e Spagna, e riavviare al più presto il motore dell’economia. “Vogliamo aiutare l’Italia, la Spagna e tutti gli altri paesi colpiti duramente”, ha detto Ursula von der Leyen in un videomessaggio, attraverso la solidarietà degli altri Stati dell’Unione. SURE prevede il pagamento di una parte dello stipendio del lavoratore per permettergli di mantenere il posto durante questa fase, riducendo gli orari di lavoro. Quindi, spiega la Commissione Ue, se non ci sono ordinativi e le aziende non hanno lavoro per colpa di uno shock esterno come il coronavirus, possono evitare di licenziare i loro dipendenti, così che questi riescano a pagare le spese e continuare a consumare. Questo permetterà di generare un impatto positivo per tutta l’economia e riavviare il motore il prima possibile. Grazie a SURE più persone potranno mantenere il loro posto di lavoro durante la crisi e potranno tornare a lavorare a pieno regime una volta passata la crisi.