1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Kapsch TrafficCom e Gruppo Busi, al via jv su mkt italiano sistemi telematici per gestione traffico

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’austriaca Kapsch TrafficCom ag e il gruppo italiano Busi annunciano l’inizio della loro collaborazione. Le due società hanno infatti deciso di formare una nuova realtà nel quadro di una joint venture con sede a Bologna. Busi Impianti, impresa facente capo al Gruppo Busi, impiega approssimativamente 200 addetti ed è leader italiano nel mercato dell’impiantistica. Kapsch TrafficCom è un provider internazionale di sistemi, prodotti e servizi telematici innovativi per la viabilità stradale. La nuova società si concentrerà inizialmente sul mercato italiano dei sistemi telematici per la gestione del traffico, in particolare nelle aree urbane. La joint venture formalizza la nascita della nuova società, che ha sede a Bologna. Il gruppo di lavoro è costituito da una decina di dipendenti provenienti da Busi Impianti e da alcuni addetti forniti da Kapsch. Contemporaneamente alla firma dell’accordo, Kapsch TrafficCom opererà un aumento di capitale che consentirà, a partire da giugno 2008, di detenere il 67% delle azioni della nuova joint venture. “La partnership con il Gruppo Busi – commenta Georg Kapsch, ceo di Kapsch TrafficCom ag – rappresenta l’ideale prosecuzione del processo di rafforzamento delle nostre attività in Italia e dell’ampliamento del nostro portafoglio di soluzioni. Le nostre due società possono vantare numerosi anni di esperienza nei rispettivi campi di competenza: Busi è il pioniere dei sistemi di controllo degli accessi alle ztl e leader di mercato, mentre Kapsch è leader nel settore della telematica applicata al traffico e nei sistemi di pedaggio stradali. La nuova joint venture potrà contare dunque sulle competenze chiave di entrambe le società per sviluppare le proprie attività sul mercato italiano. Riteniamo che nei prossimi anni vi saranno grandi potenzialità nelle soluzioni telematiche per la gestione del traffico”.