1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Istat: a febbraio ampia flessione per le importazioni a -3,8%. Salgono le esportazioni a +1,1%

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Deciso rialzo del titolo Fiat Chrysler Automobiles (Fca) a Piazza Affari. L’azione avanza di circa il 4,5%, nonostante il drammatico calo, peggiore del mercato, delle immatricolazioni in Europa a marzo. La casa automobilistica ha infatti registrato il mese scorso 27.300 auto immatricolate nell’area Ue+Efta+Uk, vale a dire il 74,4% in meno rispetto a marzo 2019, contro il -51,8% del mercato. Fca ha subito il crollo maggiore tra i principali produttori di auto. La sua quota di mercato si è quasi dimezzata, scendendo dal 6 al 3,2%. A sostenere il titolo Fca è
l’indiscrezione raccolta da Il Messaggero secondo cui il governo potrebbe consentire la ripartenza delle aziende di alcuni comparti, tra cui quello auto e moda, già dal 27 aprile, in anticipo rispetto al 4 maggio, data attualmente indicata ufficialmente per la fine del lockdown.