1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Hong Kong al tappeto dopo la decisione della Fed

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’incremento dei tassi di interesse negli Stati Uniti ma soprattutto l’accento posto dal governatore della Fed Alan greenspan sulla maggiore pressione inflazionistica dell’ultimo periodo, hanno mandato al tappeto la Borsa di Hong Kong. L’indice Hang Seng ha terminato le contrattazioni con un ribasso dell’1,26% a 13.603 punti. Tra i comparti più colpiti ovviamente i più esposti al rischio tassi come gli immobiliari dove Kerry Properties è scivolata del 5% e Wheelock del 3,4% ma anche gli istituti finanziari maggiormente attivi nel campo dei mutui come Hsbc (-1,2%) e Dak Sing Banking (-2%). In rosso anche il comparto petrolifero sul ritracciamento delle quotazioni dell’oro nero con Sinopec e Cnooc attorno ai 3 punti percentuali di arretramento. In positivo da segnalare solo la performance di China Netcom che ha guadagnato il 4,5%.