News Archivi Redazione Finanza Grecia: altra ondata di scioperi, il pubblico impiego incrocia le braccia

Grecia: altra ondata di scioperi, il pubblico impiego incrocia le braccia

Pubblicato 24 Settembre 2013 Aggiornato 19 Luglio 2022 16:16
Altra ondata di scioperi in Grecia. Oggi i dipendenti pubblici incrociano le braccia per la seconda volta dall'inizio del mese, per protestare contro la riforma del servizio pubblico imposto come condizione dai creditori internazionali in cambio di aiuti. Lo sciopero, indetto dal sindacato Adeby, dovrebbe durare 48 ore. Molti servizi pubblici rimarranno chiusi oggi, mentre gli insegnanti proseguiranno lo sciopero iniziato ieri. La protesta si è sollevata contro il piano di licenziamenti e la messa in mobilità di quasi 25mila funzionari pubblici entro la fine dell'anno. Intanto la troika (Ue-Bce-Fmi), arrivata ad Atene domenica scorsa, prosegue la sua missione di revisione dei conti e delle riforme del Paese per sbloccare la prossima tranche di aiuti.