1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Giappone: tasso disoccupazione scende al 2,6%. Ma in anno fiscale 2020 calo disponibilità lavoro più forte in 46 anni

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nel mese di marzo il tasso di disoccupazione del Giappone è sceso al 2,6%, meglio del 2,9% atteso dal consensus e in calo rispetto al precedente 2,9%. Il rapporto tra disponibilità e ricerca di un posto di lavoro è salito a 1,10 a marzo, meglio del rapporto a 1,09 atteso e del mese precedente.

Dai dati diffusi oggi, è emerso tuttavia che, nell’anno fiscale 2020, la disponibilità dei posti di lavoro rispetto alle applicazioni presentate dalle persone in cerca di una occupazione, in Giappone, ha segnato il calo più forte in 46 anni, a causa della crescita del tasso di disoccupazione, la prima in 11 anni, scatenata dall’impatto della pandemia Covid-19 sull’economia giapponese.