1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Giappone: Pmi manifatturiero sale a 49 punti a novembre, ancora in fase contrazione

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’indice Pmi manifatturiero del Giappone stilato da Jibun Bank/Markit e relativo al mese di novembre si è attestato a 49 punti, poco al di sotto della soglia di 50 punti, che rappresenta la linea di demarcazione tra fase di contrazione (valori al di sotto) e fase di espansione (valori al di sopra) dell’attività economica.

Il Pmi, si legge nel commento di IHS Markit, è salito al record degli ultimi 15 mesi, grazie alla flessione più contenuta delle componenti relative alla produzione e ai nuovi ordinativi.

“Tuttavia, rimane il timore che le debolezze provocate dalla pandemia COVID-19 siano rimaste, visto che sia la produzione che i nuovi ordinativi sono scesi per il 23esimo mese consecutivo. In più, i nuovi contagi sono balzati sia nei mercati internazionali che in quello domestico, fattore che si è tradotto in un nuovo calo degli ordini alle esportazioni, che ha affossato ulteriormente la fiducia”.

L’indice PMI è comunque salito, rispetto ai 48,7 punti di ottobre. Quella appena resa nota è la lettura finale del dato, che è stato rivisto al rialzo rispetto ai 48,3 punti della lettura preliminare.

Commenti dei Lettori
News Correlate
CALENDARIO APPUNTAMENTI

Market mover: l’agenda macro del 20 gennaio 2021

L’agenda macro di oggi prevede diversi spunti. In programma infatti in mattinata la pubblicazione dell’indice dei prezzi alla produzione in Germania, l’indice dei prezzi al consumo dell’area euro a dicembre …

INDICE SALE DA 55 A 61,8

Germania: Zew recupera terreno a sorpresa a gennaio

La fiducia degli investitori in Germania migliora a inizio anno. L’indice Zew sulle aspettative per il mese di gennaio si è, infatti, attestato a 61,8 punti contro i 55 punti …

I DATI MACRO PIU' IMPORTANTI DI OGGI

Market mover: l’agenda macro della giornata

L’agenda macro di oggi prevede pochi spunti. In programma infatti la sola pubblicazione della bilancia commerciale dell’Italia e dell’indice Zew della Germania, che misura la fiducia delle imprese tedesche. L’attenzione …

DATI DEFINITIVI

Istat: Inflazione a +0,2% m/m a dicembre, -0,2% a/a

Nel mese di dicembre l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività, al lordo dei tabacchi, ha mostrato un aumento dello 0,2% su base mensile e una flessione dello …

L'AGENZIA DI OGGI

Market mover: l’agenda di lunedì 18 gennaio 2021

Dopo la valanga di dati macro arrivati dalla Cina, nel corso della giornata è prevista solo la riunione dell’Eurogruppo sul tema del Recovery Fund. Wall Street resterà invece chiusa per …