1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

Generali: nel I trimestre utile netto sceso dell’85% a 113 mln, pesano svalutazioni e contributi per emergenza Covid

QUOTAZIONI Generali Ass
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Generali ha chiuso il primo trimestre del 2020 con un utile netto di 113 milioni di euro, in calo dell’84,8% rispetto ai 744 milioni del corrispondente periodo del 2019 e sotto il consensus di 379 milioni. Il risultato, spiega la compagnia assicurativa, risente di 655 milioni di svalutazioni nette sugli investimenti legate all’impatto del Covid-19 sui mercati finanziari e del contributo di 100 milioni stanziati per il Fondo Straordinario Internazionale per l’emergenza da pandemia. Il risultato operativo è invece salito del 7,6% a 1.448 milioni.

“I primi tre mesi dell’anno evidenziano una buona performance operativa e confermano la solidità patrimoniale del gruppo – ha sottolineato il direttore finanziario, Cristiano Borean – Il risultato netto risente delle svalutazioni derivanti dall’attuale andamento dei mercati finanziari a seguito del diffondersi su scala globale della pandemia”.

I premi lordi di Generali evidenziano una lieve crescita rispetto allo scorso anno (+0,3%), attestandosi a 19.163 milioni, grazie al contributo del segmento Danni che compensa il calo osservato nel segmento Vita.