1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Gemina vuole far presto con il riassetto di Impregilo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Gemina, la holding controllante di Impregilo il cui maggiore azionista è Cesare Romiti, accelera i tempi per il rifinanziamento della società di costruzioni. Ieri è stato conferito mandato a Lazard per la valutazione di operazioni straordinarie sulle partecipate che dovrebbero favorire il superamento dei dubbi dei gruppi bancari creditori di Impregilo ai quali è stato chiesto di finanziare la società. Da Napoli arriva però un ostacolo che potrebbe complicare il tutto. La Procura partenopea ha infatti deciso il sequestro degli inceneritori di rifuti della Fibe, controllata di Impregilo, mettendo così in dubbio almeno momentaneamente gli attesi 150 milioni di euro di rimborso crediti che andrebbero a sommarsi ai 250 milioni già stanziati dai soci di Gemina per spingere le banche a mettere il resto.