1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Futures in rialzo dopo crollo record a Wall Street (Dow Jones in picchiata, -1861 punti)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Futures Usa positivi, gli indici azionari americani tentano di riprendersi dalla peggiore sessione dal 16 marzo scorso.

I future sul Dow Jones Industrial Average salgono di 355 punti, indicando un avvio di seduta per il listino in rialzo di 395 punti.

Anche i contratti sullo S&P 500 e il Nasdaq-100 futures preludono a un inizio di sessione positivo per i due indici.

Ieri bagno di sangue a Wall Street: l’indice S&P 500 è scivolato di 188,04 punti (-5,89%), a 3002,10 punti, dopo aver testato un minimo intraday a 2999,49 punti. Il massimo intraday è stato pari a 3.123,53 punti.

Il Nasdaq è capitolato di 527,62 punti (-5,27%), a 9.492,72 punti, appena al di sopra del minimo della sessione, a 9.491,30 punti. Il massimo intraday è stato pari a 9868,02 punti. L’indice Dow Jones è scivolato di 1861,82 punti (-6,9%), a 25.128,13 punti, dopo aver toccato in minimo intraday a 25.082,72 punti e un massimo intraday a 26.294,08 punti.

Il Dow Jones ha chiuso al minimo dallo scorso 27 maggio, perdendo terreno, insieme allo S&P 500, per la terza sessione consecutiva.

In generale, il giovedì nero è stato il peggior giorno per i principali indici azionari dal 16 marzo scorso.