1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Finmeccanica: Centrosim, forse i tempi sono già maturi per gara Pentagono?

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Finmeccanica, tramite la propria controllata Alenia Aermacchi, ha raggiunto ieri con Boeing un accordo di collaborazione nel mercato degli aerei da addestramento. L’intesa prevede attività congiunte di marketing, vendita, formazione e supporto al prodotto per l’M-346 e per l’M-311, velivoli da addestramento entrambi progettati e costruiti da Finmeccanica. Secondo indiscrezioni di stampa riportate questa mattina, l’accordo preluderebbe alla partecipazione di una futura gara indetta dal Pentagono per la sostituzione di tutti gli addestratori in uso all’aeronautica militare. In particolare la commessa riguarderebbe la sostituzione di circa 200 velivoli e potrebbe valere circa 5 miliardi di euro. “E’ da circa un anno che si conosce la necessità del
Pentagono di sostituire la propria flotta di addestratori nel medio termine”, commentano gli analisti di Centrosim questa mattina lasciando aperto un interrogativo: forse i tempi sono già maturi?