1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Fideuram e Fiat protagoniste a Piazza Affari

QUOTAZIONI Fiat Chrysler Automobiles
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

In Italia, l’azione Banca Fideuram si è risvegliata nel pomeriggio, per poi archiviare il martedì con in testa la corona di regina dell’S&P. Sembra che a destare l’attenzione degli investitori siano state indiscrezioni riguardanti un’interesse da parte di Ras all’acquisto della rete di promotori di Banca Fideuram. Ma all’interno del paniere delle blue chip hanno brillato anche L’Espresso e Banca Antonveneta. In deciso progresso poi Unicredito Italiano, Seat Pagine Gialle, Bulgari e ST Microelectronics, che è riuscita a fare nuovamente capolino al di sopra della fatidica soglia psicologica dei 13 euro. Enel ha invece vissuto una giornata tranquilla, senza fare troppo rumore all’interno del paniere, in attesa che vengano resi noti i risultati preliminari riferiti al 2004. A riguardo, mentre gli analisti di Lehman Brothers stimano un Ebitda 2004 a quota 9,96 miliardi di euro, gli esperti di Dresdner Kleinworth Wasserstein anticipano un Ebitda 2004 leggermente superiore e pari a 10,7 miliardi. Tra i non molti titoli in rosso Fastweb e Fiat si sono messi in luce per le perdite consistenti. Per quanto concerne il titolo del Lingotto, a poche ore dalla scadenza del periodo di “mediation”, c’è attesa di conoscere i risvolti sul caso Fiat-General Motors per la vendita del 90% dell’Auto. Secondo indiscrezioni di stampa GM avrebbe messo sul piatto da 1,8 a 2 miliardi di dollari per la cancellazione dell’opzione put detenuta dalla società torinese, mentre, stando a voci circolate sui mercati nell’ultima ora, non sarebbe stato raggiunto alcun accordo tra i due gruppi automobilistici.