1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Fiat, Rasbank non intenzionata a modificare il “buy”

QUOTAZIONI Fiat Chrysler Automobiles
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Fiat ha reso noto che il controllo di Maserati (100% Ferrari) verrà trasferito a Fiat Spa non appena possibile. Secondo la casa automobilistica, l’iniziativa sarebbe finalizzata ad accorpare Maserati ed Alfa Romeo, che potranno cooperare da un punto di vista tecnico e commerciale, sopratutto sui mercati esteri. Maserati continuerà a cooperare con Ferrari nell’area industriale, tecnica e commerciale. “Il trasferimento di Maserati alla Fiat è il primo passo compiuto dal management dopo la ridefinizione degli accordi con General Motors”, fanno sapere gli analisti di Rasbank. “Il distacco di Maserati da Ferrari dovrebbe ‘alleggerire’ i conti di Ferrari in previsione di una futura quotazione in Borsa: Maserati ha sostenuto forti investimenti per il rinnovo della gamma di modelli e motori e non ha ancora raggiunto risultati operativi positivi”. “Riteniamo che le sinergie tra Alfa Romeo e Maserati”, aggiungono gli esperti della sim milanese “siano più di carattere commerciale che di tipo industriale: i modelli Maserati hanno un’architettura diversa da quella delle Alfa”. Gli analisti di Rasbank spiegano inoltre che stanno ancora rivedendo le loro stime su Fiat, ma possono sin d’ora anticipare che non cambieranno il rating “buy”.