1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Fiat-Gm ai tempi supplementari, ancora sette giorni per una soluzione

QUOTAZIONI Fiat Chrysler Automobiles
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Un’altra settimana per provare a trattare. Un rinvio che può significare tutto o nulla. E che non necessariamente va interpretato come una avvisaglia di un accordo vicino. Anzi. Ma la richiesta di tempi supplementari, fino al primo febbraio, comunque è arrivata. Sarebbe stata Detroit a presentarla. E Torino, in linea con una strategia negoziale ferma però certo non ostile al compromesso, ha naturalmente accordato. Il risultato per ora è quello alla vigilia: “Benché l’opzione put sia esercitabile dal 24 gennaio 2005, Fiat ha deciso di aspettare la conclusione del processo di mediation”. Fissata adesso, appunto, a martedì prossimo. Il fatto che il Lingotto abbia deciso di non passare subito alla cessione non cambia la sostanza della questione e il diritto a vendere è comunque in vigore da ieri. Non ci saranno ulteriori slittamenti. A confermarlo è stata la stessa portavoce di Gm. I tempi supplementari dovranno insomma portare a delle novità effettive. E ovviamente accettabili dal punto di vista italiano.