1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Eurozona: crollo record della produzione industriale, ad aprile -17,1%. Ma meglio del previsto

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La produzione industriale nell’Eurozona è crollata ad aprile del 17,1% rispetto al mese precedente, accelerando al ribasso dopo il -11,9% di marzo. Si tratta del calo mensile più forte mai registrato prima, da quando cioè l’Eurostat, l’ufficio di statistica dell’Unione europea, ha iniziato la rilevazione, ed è decisamente superiore ai ribassi del -3% e -4% osservati a fine 2008 e inizio 2009 con la crisi finanziaria globale. Eì l’effetto delle misure di confinamento adottate nei diversi paesi membri dell’area per limitare il contagio da Covid. Il dato è comunque migliore del previsto. Gli analisti infatti si aspettavano una flessione del 20%. Su base annua, quindi nei confronti di aprile 2019, la produzione industriale nell’area euro è scesa del 28% (consensus -29,5%).